L’arte di massimizzare la quantità di lavoro non svolto

L’arte di massimizzare il lavoro non svolto è uno dei principi del manifesto agile e spinge a lavorare su attività che portino valore al progetto.
Che significa? Come possiamo applicarlo?
Tocca i contesti operativi e manageriali lavorando sulla complessità delle relazioni tra gli attori di un progetto e il processo di realizzazione.
Semplicità: è un concetto generico, cosa significa in un progetto software?.
Massimizzare la quantità di lavoro non svolto come si rapporta con il principio: “La nostra massima priorità è soddisfare il cliente rilasciando software di valore”
Non è banale portarlo nel lavoro di tutti i giorni.
Faremo un viaggio in un progetto evidenziando quando e come questi principi ci sono di aiuto, con esempi concreti di come li ho applicati o li ho visti applicare

Talk
Luogo: Aula N4 Data: 10 novembre 2018 Ora: 11:35 - 12:20 Lorenzo Massacci